Se il tennis di oggi non piace

Il Topicone si trova qui!
Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 141361
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda Nickognito » mar nov 23, 2021 5:28 pm

Vabbe', i gusti della gente sono strani, basti pensare quanto e' poco seguito il football americano fuori dal loro paese.
He/His/Him/Piron/Non-Geg

chiaky
Utente dell' anno 2020
Messaggi: 21035
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda chiaky » mar nov 23, 2021 5:32 pm

Nickognito ha scritto:Vabbe', i gusti della gente sono strani, basti pensare quanto e' poco seguito il football americano fuori dal loro paese.


Perchè si chiama americano. Dovrebbero chiamarlo football europeo e poi lo seguiamo anche noi :D

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 21055
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Il Paese del Sole

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda uglygeek » mar nov 23, 2021 9:59 pm

chiaky ha scritto:
Nickognito ha scritto:Vabbe', i gusti della gente sono strani, basti pensare quanto e' poco seguito il football americano fuori dal loro paese.


Perchè si chiama americano. Dovrebbero chiamarlo football europeo e poi lo seguiamo anche noi :D

Veramente li' si chiama "Football" e basta :D
7829/bis

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 21055
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Il Paese del Sole

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda uglygeek » mar nov 23, 2021 10:00 pm

chiaky ha scritto:Mi pare di capire che la finale ha fatto buoni ascolti. Bene.
Anche sorprendente, ma non troppo visto che era un evento "italiano" e nolto ben confezionato.
Poi boh, bisogna vedere quanti di quelli che erano davanti alla tv si sono effettivamente divertiti. Per fortuna il tennis mantiene un buon bacino di appassionati, che resisteranno anche alla dipartita sportiva del mostro a tre teste. Molti, però, si eclisseranno, a meno che non venga fuori un italiano vincente (già li abbiamo o quasi eh. Ci siamo). Gente come Sinner o Berrettini, seppur orridi esteticamente (parlo del tennis. Berrettini è un gran figo)sono appunto italiani, quindi si guardano e si tifano a prescindere.
Sul tennis moderno si è parlato tanto e a lungo, è anche inutile ribadire. Il gioco si è sintetizzato in due-tre colpi, sempre quelli. Ci sarà chi si diverte. Boh, beati loro.

C'e' da dire che e' piu' facile per il tennis fare ascolti nel pomeriggio.
7829/bis

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 21055
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Il Paese del Sole

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda uglygeek » mer nov 24, 2021 3:46 am

Che il tennis di oggi non piace, ora che ci sono Medvedev, Nadal e Tsitsipas al posto di Fedal, lo dice anche Patrick McEnroe.

Immagine
Immagine
https://www.nytimes.com/2021/11/21/spor ... inals.html

È visto solo dal punto di vista degli Stati Uniti ovviamente, ma dice chiaramente che questi nuovi vendono meno biglietti e anche il fatto che Tsitsipas vada sempre in bagno e Zverev abbia tutti quei guai negli USA non aiuta, ma nei commenti c'è chi parla anche del fatto che giocano tutti uguale.
Poi anche lì, ovvio che se viene fuori il nuovo americano che vince gli Slam cambia tutto, però anche senza americani con Federer e Nadal il tennis maschile aveva comunque tenuto negli Stati Uniti, ora c'è più preoccupazione pare.
7829/bis

Johnny Rex
Utente dell' anno 2021
Messaggi: 59435
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda Johnny Rex » mer nov 24, 2021 8:08 am

uglygeek ha scritto:Che il tennis di oggi non piace, ora che ci sono Medvedev, Nadal e Tsitsipas al posto di Fedal, lo dice anche Patrick McEnroe.


Toh, adesso scopre l'omologazione :lol: ,per me, semplicemente, il buon Pat che creava problemi a Becker negli Slam riflette la mentalità americana per cui il successo, non parliamo poi del Grande Successo,occulta tutto. Semplicemente Zverev a livello slam non ha ancora fatto quasi niente e Tsitsipas pure, se l'anno prossimo Zverev o Medvedev vincono 2 slam tranquillo che anche per lui divengono gente che merita il biglietto :)
Che comunque i Big 3, e soprattutto Federer, sian stati una gigantesca foglia di fico, lo sappiamo, e l'ATP ha fatto e fa tutto per portare quell'era fuori tempo massimo. Come ha fatto lo sappiamo, agevolando le regole sulla parteipazione a certi tornei per i big 30, riducendo la durata dei 1000 , tenendo contro ogni logica le 32 TDS negli slam, facendo tutto perchè agli atti finali arrivassero (e arrivino ) gli stessi.
Lo scandalo del ranking degli ultimi due anni, che ha danneggiato i giovani.
Che poi ci sarebbero arrivati comunque altro discorso, è il principio che per me è sbagliato. Sbagliato per la nostra concezione del tennis come sport che varia in funzione di dove si gioca, non per loro o il grande pubblico che vuole gli stessi. Più ancora che vedere gli stessi giocare in maniera diversa.

F.F.
Nickognito ha scritto: Eppure la Soluzione è Così Semplice

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 21055
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Il Paese del Sole

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda uglygeek » mer nov 24, 2021 8:51 am

Ma fino a tre, quattro anni fa neanche c'erano i ricambi, se tutti e tre si fossero fatti male gli slam li avrebbe vinti qualcuno quasi a caso, la situazione era anche quella che era; poi è vero che negli ultimi anni l'ATP ha esagerato nel favorire i tre tenori.
Ora nel 2022 i ricambi sono arrivati, a dominare saranno Medvedev, Zverev, forse qualcosa vincerà anche Tsitsipas, e presto si aggiungeranno Alcaraz e speriamo Sinner. È possibile persino che nessuno dei tre vecchi vinca uno slam l'anno prossimo ed è vero che senza il carisma dei tre il tennis si mostra per quello che è oggi, specie nei paesi dove non ci sono ragioni nazionaliste per fare il tifo.

Io personalmente non credo che bastino alcune finali slam tra Medvedev e Zverev per creare grande entusiasmo, Federer e Nadal hanno impiegato alcuni anni per diventare così popolari e come tennisti avevano personalità più definite e contrastanti, e avevano anche cominciato in un tempo in cui c'era meno omologazione. Poi posso anche sbagliare, se nei prossimi anni andranno sempre in finale gli stessi nascerà certo una grande rivalità che potrebbe affascinare il pubblico. Per ora non succede. Mettendo da parte il loro gioco, per una ragione o per l'altra nessuno tra Medvedev, Zverev e Tsitsipas sembra suscitare grande entusiasmo nel grande pubblico, in generale. In questo sono un po' più simili a Djokovic che a Nadal e Federer. Forse andrà meglio con Alcaraz, mentre anche Sinner non ce lo vedo a trascinare le folle, al di fuori dell'Italia.
Zverev in particolare temo sia abbastanza fottuto: se continua così tra qualche anno potrebbe essere un tennista con mezza dozzina di slam ma anche una specie di paria con pochi sponsor e con tifo contro quasi dovunque giochi.
7829/bis

chiaky
Utente dell' anno 2020
Messaggi: 21035
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda chiaky » mer nov 24, 2021 9:30 am

uglygeek ha scritto:Ma fino a tre, quattro anni fa neanche c'erano i ricambi, se tutti e tre si fossero fatti male gli slam li avrebbe vinti qualcuno quasi a caso, la situazione era anche quella che era; poi è vero che negli ultimi anni l'ATP ha esagerato nel favorire i tre tenori.
Ora nel 2022 i ricambi sono arrivati, a dominare saranno Medvedev, Zverev, forse qualcosa vincerà anche Tsitsipas, e presto si aggiungeranno Alcaraz e speriamo Sinner. È possibile persino che nessuno dei tre vecchi vinca uno slam l'anno prossimo ed è vero che senza il carisma dei tre il tennis si mostra per quello che è oggi, specie nei paesi dove non ci sono ragioni nazionaliste per fare il tifo.

Io personalmente non credo che bastino alcune finali slam tra Medvedev e Zverev per creare grande entusiasmo, Federer e Nadal hanno impiegato alcuni anni per diventare così popolari e come tennisti avevano personalità più definite e contrastanti, e avevano anche cominciato in un tempo in cui c'era meno omologazione. Poi posso anche sbagliare, se nei prossimi anni andranno sempre in finale gli stessi nascerà certo una grande rivalità che potrebbe affascinare il pubblico. Per ora non succede. Mettendo da parte il loro gioco, per una ragione o per l'altra nessuno tra Medvedev, Zverev e Tsitsipas sembra suscitare grande entusiasmo nel grande pubblico, in generale. In questo sono un po' più simili a Djokovic che a Nadal e Federer. Forse andrà meglio con Alcaraz, mentre anche Sinner non ce lo vedo a trascinare le folle, al di fuori dell'Italia.
Zverev in particolare temo sia abbastanza fottuto: se continua così tra qualche anno potrebbe essere un tennista con mezza dozzina di slam ma anche una specie di paria con pochi sponsor e con tifo contro quasi dovunque giochi.



Aspè...che ancora non ne ha vinto nemmeno uno. :D

RF2004-2006
Matricola
Messaggi: 19
Iscritto il: sab feb 06, 2021 10:54 pm

Re: Se il tennis di oggi non piace

Messaggioda RF2004-2006 » lun nov 29, 2021 7:25 pm

O.T: sto cercando due partite, panatta borg qf rg 1976 e la finale vs solomon, dove potrei trovarle?


Torna a “Tennis Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti